blog
Dal tubino, alla sirena: un viaggio attraverso i principali modelli di abiti da sposa

Dal tubino, alla sirena: un viaggio attraverso i principali modelli di abiti da sposa

10/02/2015

Deve accontentare i sogni della sposa, saperne valorizzare le forme, rispecchiarne i gusti e lo stile, adattarsi al luogo della cerimonia: il ​modello dell’abito da sposa è un elemento di fondamentale importanza, a cui prestare grande attenzione.

In bilico tra il classico ed il moderno, tra il semplice e lo stravagante, tra l’aderente ed il vaporoso, la gamma di modelli tra cui scegliere è davvero ampissima.

Un must del matrimonio tradizionale è ​l’abito con bustino aderente e strutturato, gonna ampia e strascico​: un evergreen dell’eleganza in bianco, che richiama uno stile principesco, romantico e sognante.

Al contrario, essenziale e minimale, ideale per una sposa che vuole apparire semplice, è il ​tubino​ : un grande classico dello stile sobrio e bon ton. Un abito aderente e lineare, da impreziosire con una scollatura a barchetta, oppure con una manica corta, per un twist frizzante e sbarazzino.

Per chi è alla ricerca di un abito che richiami l’eleganza dell’antica Roma, e che magari, ma non obbligatoriamente, nasconda anche qualche dolce forma del ventre, è perfetto il modello ​stile impero​ . Un abito caratterizzato da un top aderente ed un taglio sotto il seno, che lascia fluire una gonna e svolazzante.

Romantico e sexy, ideale per chi vuole segnare in maniera raffinata la propria silhouette, poi, è l’abito a​sirena​ : un modello aderente e fasciante a partire dal busto fino al ginocchio. Da qui, infatti, l’abito si apre in una gonna vezzosa che crea volume e movimento sulla coda, proprio come un’affascinante sirena.

Se la cerimonia prevede un ricevimento serale, in stile party, la sposa può osare un abito a​ sottoveste in seta: un modello con spalline sottili che richiama la sensualità di un abito da sera, estremamente scivolato sul corpo, e che può diventare audace giocando con la scollatura della schiena.

Per chi vuole richiamare un’eleganza antica, infine, è perfetto l’abito in stile ​rinascimentale​ : ampia e generosa scollatura sul seno, maniche lunghe con apertura a trapezio sul gomito, vita alta e gonna voluminosa con lungo strascico, questo modello è perfetto per una cerimonia sfarzosa e regale.

Insomma, non c’è che l’imbarazzo della scelta: non resta che perdersi tra gli stili e le linee dei principali abiti da sposa, per individuare il proprio capo dei sogni e coronare i propri desideri di felicità.