Mini guida ai tessuti dell’abito bianco

Mini guida ai tessuti dell’abito bianco

30 Giugno 2017

A sirena, a stile impero o con gonna ampia da vera principessa: se avete scelto il modello di abito bianco che fa per voi, ora è tempo di pensare al tessuto: un elemento in grado di fare la differenza e di regalare al vostro look l’allure che desiderate.
Ogni tessuto, una suggestione.
Scopriamo insieme quali sono i tessuti con cui confezionare gli abiti da sposa per trovare quello perfetto per voi.

1. Organza

È un tessuto leggerissimo e un po’ trasparente, frutto di una lunga e complessa lavorazione. Le sue caratteristiche? Vaporosità e delicatezza, sia nella versione liscia che nella versione stropicciata. L’organza, poi, può essere anche impreziosita con ricami e decorazioni, per un risultato ancora più elegante e prezioso.

2. Satin

Frutto di una particolare lavorazione della seta, il tessuto satin si caratterizza per un aspetto liscio e leggermente lucido. Questo materiale regala luminosità e lucentezza, oltre a definire bene il corpo e le sue curve. Elegantissimo da solo, risulta ancora più prezioso se arricchito con punti luce.

3. Pizzo

È uno dei grandi trend del mondo della sposa, che stagione dopo stagione si rinnova e continua a mostrare il suo fascino.
Il pizzo non tramonta mai: elegante, raffinato ed estremamente sensuale, può essere utilizzato o solo per decorare alcune zone dell’abito – come lo strascico o il corpetto – oppure può essere applicato all over per un effetto di grande impatto.
Che sia chantilly – molto raffinato e prezioso – macramè – più merlettato, annodato e di stampo antico – o rebrodè – molto elegante e a rilievo – il pizzo ha sempre il suo fascino e si sposa alla perfezione sia con atmosfere classiche che con matrimoni delicati e romantici.

4. Tulle

Se da sempre sognate un abito soffice come una nuvola, allora il tulle è il tessuto che fa per voi. Con questo materiale, che può essere realizzato con fili di seta, cotone o nylon a seconda della morbidezza desiderata, viene solitamente confezionato il velo da sposa. Tuttavia, non mancano abiti con intere gonne in tulle, a metà tra una principessa e una étoile, voluminose e romantiche.

5. Chiffon

Sempre in tema di leggerezza, lo chiffon è un altro dei tessuti più amati dalle spose che cercano fluidità e comfort. Meno nobile di tulle e organza, lo chiffon scorre sul corpo in modo elegante, rendendo l’abito comodo da indossare e molto delicato. È perfetto su abiti femminili e non troppo ampi, come abiti stile impero o scivolati, o ancora su modelli da sera.

6. Taffetà

Questo tessuto deriva da una lavorazione ricercata della seta ed è noto per essere strutturato, modellante e leggermente lucido. Elegantissimo, questo tessuto valorizza gli abiti importanti, nella forma e nel design e sostiene bene il corpo femminile, sorreggendo le curve al meglio.

Commenti