blog
Accessori sposa: le scarpe più belle per il giorno del sì

Accessori sposa: le scarpe più belle per il giorno del sì

20/03/2018

Ogni sposa sogna il giorno del proprio matrimonio e lo immagina perfetto: la giusta location, i fiori più belli, le persone care accanto e, naturalmente, un abito all’altezza della situazione.
Ogni sposa però sa già che, oltre all’abito, dovrà scegliere anche gli accessori giusti.
Non sempre si tratta di una scelta facile, soprattutto per quanto riguarda le calzature: spesso ci si fa prendere da mille dubbi su quale modello scegliere, di quale colore e materiale,  consapevoli che si tratta di un accessorio molto importante per il look della sposa.
Quali sono dunque le scarpe perfette per il giorno del sì? Secondo quali criteri sceglierle?
Ecco 5 regole da tenere a mente.

1. Scarpe e abito: un solo stile

Se vi siete chieste se è fondamentale adottare uno stile unico per l’abito da sposa e le calzature che indosserete, la risposta è sì. Se scegliete un abito romantico, sarà indispensabile puntare su una scarpa elegante e delicata, magari con dei dettagli che riprendano il mood dell’abito, come piccoli cristalli o un mini fiocco sulla punta. Al contrario, se il vostro abito è essenziale e minimal, anche la scarpa dovrà esserlo, non solo nella linea, ma anche nei materiali.

2. Attenzione al tacco

Se non siete delle amanti dei tacchi o non siete abituate ad indossarli, non forzatevi nel giorno delle vostre nozze: rischiate di cadere. La soluzione è fare un po’ di pratica nelle settimane precedenti, oppure puntare su tacchi comodi e mini, come i kitten heels, estremamente femminili e a prova di cadute.

3. Tono su tono o a contrasto?

Solitamente il colore delle scarpe dev’essere lo stesso dell’abito o, per chi ama osare, totalmente all’opposto. Mai indossare calzature nello stesso tono dell’abito, ma in una nuance più chiara o più  scura. Si nota subito e non fa un bell’effetto.

4. Scarpe aperte o chiuse? Dipende dalla stagione (e dalla location)

Sandali e open-toe sono perfette per la bella stagione, mentre le decolletè sono perfette sempre. Naturalmente anche il materiale deve essere scelto in base al periodo e alla location: se avete in programma di sposarvi in un rustico di campagna in autunno inoltrato, nessuno vi vieta un paio di bellissimi ankle boots ricamati.

5. Scarpe di ricambio per il “dopo” cerimonia

Ricordatevi di portare un paio di scarpe di ricambio, più basse e comode, per quando vi sposterete al ristorante. Ovviamente senza dimenticare lo stile.